Shiatsu Biodinamico Professionale anno accademico 2017/18

(Presentazione 7 ottobre 2017)

Ente accreditato APOS e Ente di formazione in Discipline Bio Naturali iscritto al Registro Regionale della Lombardia Sez. B
7 ottobre ore 14,30, giornata esperienziale di presentazione del corso di Shiatsu Professiona&

7 ottobre 2017 giornata esperienziale di presentazione del corso di Shiatsu Biodinamico Professionale, la giornata è aperta a tutti, senza obbligo di iscrizione al corso e tutti saranno benvenuti.



La formazione professionale in shiatsu è un percorso organizzato a moduli che si radica nello studio dello stile Iokai e negli elementi fondamentali della medicina tradizionale cinese.
Obbiettivo del corso è imparare a “fare”.
Imparerai prima di tutto a muoverti, a toccare, a vedere e ad ascoltare il corpo in modo nuovo.
Imparerai lo studio delle sequenze di trattamento nelle posizioni prona, supina e sul fianco.

Queste sequenze codificate ( Kata) sono il punto di partenza per acquisire l'abilità operativa ma il percorso stimola  anche un affinamento continuo della sensibilità e della capacità di entrare in relazione profonda con sé e con l'altro.
Peculiarità del nostro corso è l'applicazione dei principi della biodinamica mutuati dalla cranio sacrale che insegnano, attraverso l’ascolto e la non valutazione dell’altro, il rispetto e la valorizzazione dell'unicità che ognuno di noi rappresenta.

Lo scopo della formazione
Il percorso, a carattere esperienziale, si sviluppa in modo leggero e stimolante ed è aperto a tutti. Si propone di sviluppare una capacità di percezione tale da permettere di sintonizzarsi sul livello energetico, oltre che tattile, della persona da trattare.
Il percorso è  progressivo ed e’ proposto in modo che le abilità apprese si stratifichino fino a diventare integrate e naturali.


Attraverso l’imparare a fare si accederà in modo naturale e fluido ad un processo educativo di trasformazione personale che permetterà di diventare sempre “ più interi” e consapevoli delle proprie dinamiche di relazione, condizione necessaria per divenire praticanti d’eccellenza.

 La formazione si sviluppa intorno a tre fulcri: l'operatore, la manualità e la conoscenza.



L’operatore: imparare a usare le mani per toccare, vedere e ascoltare in modo profondo con un atteggiamento di accoglienza e neutralità è la condizione fondamentale per un trattamento di shiatsu biodinamico. Questo processo di non immediata comprensione si dipanerà passo dopo passo permettendoci di diventare sempre più consapevoli dei movimenti sottili attraverso i quali il corpo palesa la propria organizzazione. La pressione portata con una qualità “accogliente” permette al cliente di sentirsi accolto e non indagato e/o giudicato; questa qualità di ascolto e la fiducia nell’intelligenza delle forze fondamentali che sostengono la salute nel sistema, ne incoraggiano il riallineamento e il ripristino  aderendo perfettamente al modello biodinamico.


Manualità: Per poter percepire le sottili manifestazioni della circolazione energetica, è indispensabile riappropriarsi di un alto grado di sensibilità. Questo processo, a carattere sottrattivo, che si sviluppa in modo naturale attraverso lo studio delle sequenze e la ripetizione dei trattamenti eseguiti con attenzione e presenza ci permetterà di ri-accedere, a quel naturale livello di percezione di cui siamo naturalmente dotati  e che ci era così confidente in tenera età.


La conoscenza: Il processo didattico è a carattere prevalentemente esperienziale. Impariamo prima col corpo utilizzando parti di noi come il pollice e il palmo ma anche gomito e ginocchio a cui normalmente non siamo particolarmente presenti.
Impariamo a “maneggiare” il corpo del cliente con competenza e disinvoltura.
Impariamo: lo studio delle sequenze e la capacità di trattare tutto il corpo in qualsiasi posizione.
Impariamo il decorso dei meridiani secondo la medicina cinese, ma anche le estensioni di Masunaga e i principali punti (tsubo o agopunti) di ognuno di essi.
Apprendiamo le differenti qualità della pressione secondo il modello dei cinque elementi.
L’anatomia esperienziale ci aiuterà a diventare sempre più confidenti col nostro corpo e di conseguenza col corpo del cliente, a muoverci in modo più sciolto e disinvolto e a diventare sempre più consapevoli e presenti alla sottile relazione che collega il piano fisico con quello energetico, emotivo e spirituale.
Gli elementi di base della medicina cinese contribuiranno a renderci sempre più confidente l’immagine di un corpo che riproduce in piccolo la stessa immagine dell’universo. Attraverso simboli e metafore impariamo a vedere il corpo non solo come insieme di emozioni, sistemi e funzioni; impariamo anche a cogliere la stretta appartenenza all’origine energetica di ogni forma attraverso le quali l’universo intero si manifesta.


La capacità di gestione delle relazioni con le differenti personalità del cliente e con le diverse situazioni che si manifestano durante il trattamento, la capacità di gestire una eventuale “attivazione” e la capacità di valutare il miglioramento della salute, sono a completamento del percorso formativo e ci permetteranno di sentirci adeguati e con la necessaria dotazione alla relazione  professionale.

Alla fine del percorso sarà rilasciato attestato di competenza.

 

 

http://www.ozoto.it/img/regione_servizi_new.png


Hakusha è un ente di formazione accreditato da APOS, associazione professionale operatori e insegnanti shiatsu.
L'appartenenza a questa associazione professionale è indice di garanzia e, avendo la stessa ottenuto il riconoscimento dal Mise (ministero per lo sviluppo economico), rilasciare attestati di qualità.
L'associazione si occupa inoltre della formazione continua e offre la copertura assicurativa  professionale.

www.shiatsuapos.com

 

Se non hai ancora deciso, prenota il tuo trattamento chiamando la segreteria al 3312531000 oppure scrivi una email a info@hakusha-brescia.it.
Di solito ciò che ti piace ricevere ti piace anche dare.
Ti informiamo che è richiesto un contributo di 35€.


info

A chi è rivolto

Il corso è rivolto a chi cerca una modalità di relazione profonda e autentica col proprio corpo e con l'altro. Il carattere professionale lo rende utile a chi cerca un nuovo sbocco lavorativo o a chi vuole ampliare le proprie competenze operative.

Durata e calendario

7 ottobre 2017 dalle 14,30 giornata esperienziale di presentazione del corso di Shiatsu Biodinamico Prossionale, la giornata è aperta a tutti, senza obbligo di iscrizione al corso e tutti saranno benvenuti, per ragioni organizzative è gradita la prenotazione.

 

Corso professionale triennale di 165 ore annue.
Da Ottobre a Maggio tutti i giovedì sera dalle 20.30 alle 22.30.
Inoltre un fine settimana al mese con i seguenti orari:
Sabato dalle 14.30 alle 19.30
Domenica dalle 9.30 alle 17.30 circa.

 

 

Calendario primo anno:

Tutti i giovedì da ottobre a maggio dalle ore 20,30 alle 22,30

e i seguenti sabati e domeniche:

 

Domenica 22 ottobre 2017

Sabato11 novembre 2017

Domenica 26 novembre 2017

Sabato 2 dicembre 2017

Domenica 17 dicembre 2017

Sabato 20 e domenica 21 gennaio 2018

Sabato 10 e domenica 11 febbraio 2018

Sabato 10 e domenica 11 marzo 2018

Sabato 14 e domenica 15 aprile 2018

Sabato 5 e domenica 6 maggio 2018

Sabato 26 e domenica 27 maggio 2018 Esami.

 

Per info e costi 

Flavia 335 8375941
Silvio 335 5627297

 info@hakusha-brescia.it

download

Calendario Shiatsu 2 3 Anno.pdf
i quaderni della tecnica - Kata con il ginocchio.pdf
Norme e riconoscimenti legge 4-2013

Sei interessato a questo corso?
Invia un messaggio e sarai ricontattato al più presto

captcha
× Il nostro sito web utilizza cookies propri e di terze parti per aiutarci a migliorare la tua esperienza di navigazione. Proseguendo nella navigazione nel nostro sito acconsenti all'utilizzo dei cookies. Per saperne di più leggi la nostra informativa sui cookies.